Roero Arneis,

news

Roero Arneis, "Magia" e tradizione

Vi sveliamo alcuni segreti sulla produzione del nostro Roero Arneis Magia

Le mille sfaccettature del nostro territorio non possono che essere rappresentate ed esaltate attraverso le peculiarità dei vini. Langhe e Roero, sebbene si trovino a pochissimi chilometri di distanza e siano divisi esclusivamente dal passaggio del fiume Tanaro, sono due territori ognuno con una sua forte identità. Mentre la Langa spicca per i suoi dolci e sinuosi pendii che svettano a importanti altezze, il Roero si distingue per le altezze moderate, per il terreno sabbioso e ricco di fossili che, permette di ottenere ottimi profumi e una fresca mineralità nei vini. Tipico vitigno del territorio è l’Arneis, dal piemontese birbante, probabilmente per la forma un po’ scapestrata della vite. Da esso nasce il Magia, Roero Arneis docg, caratterizzato da freschi profumi che sanno di Roero, terra ricca di frutteti. Il suo carattere è inconfondibile: struttura notevole con acidità equilibrata e giusta sapidità: non a caso l’Arneis in passato era definito il “Nebbiolo bianco”.

Il nostro Roero Arneis docg nasce da vigne dei Comuni di Castagnito e Priocca, dove la sabbia lascia in parte spazio al calcare e all’argilla.

Per noi Magia è sinonimo di stupore

Quando dovevamo scegliere un nome adatto al nostro Roero Arneis, abbiamo subito pensato a “Magia”.

Il vino della prima vendemmia era pronto e ci ha stupito per l’intensità dei profumi, per la grande struttura e al tempo stesso per la sua piacevolezza: “Magia” è il nome che meglio rappresenta questa sensazione

Magia significa anche innovazione, poiché per creare un Roero di classe e di struttura, venti anni fa abbiamo pensato a due punti chiave:

uve dalla maturità molto più spinta rispetto a come si raccoglievano tradizionalmente e strategie di vinificazione su misura, con un mix tra il rispetto dell’uva in pressa che abbiamo imparato vinificando lo spumante Metodo Classico e le moderne tecniche di protezione del mosto dall’ossigeno. Ora per aumentare la sostenibilità dei nostri vini abbiamo intrapreso una nuova sfida: limitare l’uso del freddo con la fermentazione a temperature più elevate per sprecare meno energia. Le prime prove di fermentazione a 20°C a non a 12 o 16°C ci hanno convinto di essere sulla strada giusta con un vino sempre molto fruttato ma con ancora maggior rispetto della tipicità dell’Arneis e dell’ambiente.   

A proposito dell’annata 2020

Possiamo definire la vendemmia 2020 come eccezionale e ha regalato uve Arneis sane e perfettamente mature, in grado di sviluppare un’alta qualità nel vino con grande pulizia aromatica e struttura.
I profumi sono freschi e fruttati, tendenzialmente emergono note di agrumi, pera, pesca noce con piacevoli sentori floreali di ginestra e camomilla e speziati di salvia e timo che lo rendono ancora più intrigante.

RASSEGNA STAMPA: Parlano del Roero Arneis Magia, scopri più sulle impressioni dei giornalisti negli articoli qui sotto:

 https://www.civiltadelbere.com/roero-il-bianco-e-il-nero-eliminiamo-il-grigio/

 https://www.ilgolosario.it/it/degustazione-roero-arneis

https://www.italiaatavola.net/vino/cantine-consorzi/2021/3/2/roero-punta-al-turismo-tra-percorsi-vino-buon-cibo/74631/

https://citymilanonews.com/roero-vini-e-bellezze-di-un-territorio-tutto-da-scoprire/

http://www.wineok.com/299872 (articolo in lingua coreana)

 

Il Roero Arneis Magia è disponibile sul nostro e-shop!

Roero Arneis,
Roero Arneis,
Roero Arneis,

Condividi

Via Tanaro 45, 12052 Neive (CN)
P.I. e numero di iscriz. C.C.I.A.A. Cuneo 00182490045
francone@franconevini.com
PEC: francone@legalmail.it
Privacy Policy - Cookie Policy

Design UP

Italy
CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DEL REGOLAMENTO CE N. 1308/13

Europe
CAMPAIGN FINANCED PURSUANT EEC REGULATION NUMBER 1308/13