Venite a conoscere L'Amorosa!

novità

Venite a conoscere L'Amorosa!

Una nuova veste per uno dei nostri vini più amati: "L'Amorosa".

La Barbera d'Alba doc "L'Amorosa" è uno dei vini più amati dai nostri clienti e con l'annata 2016 ha raggiunto anche la giusta considerazione dalla critica aggiudicandosi 94 punti dalla Guida "I Migliori Vini Italiani" di Luca Maroni. Non è facile per un vino d'annata, non invecchiato in legno, raggiungere questi risultati e per noi questa Barbera é sempre stato un vino in cui abbiamo creduto molto. Finalmente, dopo più di venti anni, trova anche la giusta immagine, giovane, elegante, fresca, grazie alla grafica di Alessia Paschetta che ci sta seguendo in questo percorso con fantasia, sensibilità e professionalità.  

Fabrizio si è divertito a intervistare Alessia per voi:

Alessia, parlaci del tuo lavoro, è sempre stata una tua passione che hai trasformato in mestiere?

"Sono sempre stata una bambina curiosa, mi piaceva trafficare per ore con pennarelli, colla, carta, ago e filo. Dopo la maturità scientifica ho passato l’estate a valutare decine di indirizzi universitari, senza tuttavia risolvermi a prendere una decisione. Alla fine ho scelto l'Accademia di Belle Arti quasi per caso, su suggerimento di una mia amica che mi ha parlato di un nuovo indirizzo di comunicazione visiva.
È stato amore a prima vista. Due mesi dopo la laurea il visual design è diventato ufficialmente il mio mestiere e lo è rimasto da allora."

Trovo che tu abbia una capacità straordinaria per un grafico: quando ci incontriamo per un nuovo progetto tu ascolti quello che vorrei, poi segui una via diversa, tua, e alla fine mi trovo a dire.."é proprio quello che voglio!" Interpretare le richieste del cliente senza calpestare la tua creatività deve essere una sfida!

"Sì, è vero, ogni volta è una sfida, ma credo sia proprio questo, insieme alla creatività, il cuore del lavoro del grafico. Mi piace instaurare un rapporto personale con ogni committente, mi piace conoscere la persona che ho di fronte, parlarci insieme, capire qual è la sua storia. È emozionante scoprire cosa c’è dietro a un’impresa, a un prodotto o a un servizio: percorsi fatti di successi, passione, capacità, scelte di vita, coincidenze, incontri, ma anche sfide, difficoltà. Ecco, io cerco di leggere tra le righe tutto questo e restituirne l’essenza in un progetto di comunicazione visiva. Ascoltare è la vera chiave."

Quando stavo cercando un professionista per le nuove etichette di Valsellera sono stato colpito dalle tue confezioni per alcuni marchi prestigiosi Piemontesi. Era il 2017, da allora abbiamo lavorato insieme a 3 etichette. Parliamo della più giovane: a cosa ti sei ispirata per l'acquarello dell'etichetta "L'Amorosa”?

"Inizialmente, il nome “L’amorosa” mi ha riportato alla mente quelle vecchie cartoline illustrate con figure di bambini dai volti di angioletto. Non volevo però cedere alla moda del vintage; ambivo piuttosto a creare un’atmosfera più fresca, leggera, quasi onirica, più adatta a esprimere il carattere del vino e, naturalmente, a creare un senso di continuità stilistica con l’etichetta della Leonina.
Dopo aver lavorato a diverse proposte, tra bambine, fanciulle e cuoricini, ha preso forma questa bimba che forse si è divertita a saltare in una pozza d’acqua sollevando con i suoi piedini una miriade di goccioline a forma di cuore. Mi viene da sorridere se penso che ho chiesto al mio compagno di aiutarmi a fare una selezione di bozze da mandarti come tu hai chiesto a tuo figlio le sue preferenze: alla fine i progetti sono realmente un lavoro collettivo in cui tutti a loro modo danno un piccolo contributo."

E a voi, non è venuta voglia di conoscere "L'Amorosa"? Scriveteci!

 

 

Venite a conoscere L'Amorosa!
Venite a conoscere L'Amorosa!
Venite a conoscere L'Amorosa!
Venite a conoscere L'Amorosa!

Condividi

Via Tanaro 45, 12052 Neive (CN)
P.I. e numero di iscriz. C.C.I.A.A. Cuneo 00182490045
francone@franconevini.com
PEC: francone@legalmail.it
Privacy Policy - Cookie Policy

Design UP

Italy
CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DEL REGOLAMENTO CE N. 1308/13

Europe
CAMPAIGN FINANCED PURSUANT EEC REGULATION NUMBER 1308/13